Privacy e diffusione del contenuto integrale delle sentenze

L’istanza volta ad ottenere la secretazione dei dati sensibili nei provvedimenti giurisdizionali (art. 52 D.Lgs. n. 196/2003) dev’essere motivata ed è meritevole di tutela ove intenda scongiurare un qualche discredito o pregiudizio d’immagine per la parte interessata (Nel caso di specie, in applicazione del principio di cui in massima, non ricorrendo alcun discredito per la parte, il Giudice ha respinto la richiesta di secretazione).
Tribunale di Modena (rel. Pasquariello D., pres. De Marco E.), sentenza n. 736 del 29 maggio 2009

Classificazione:

|
Senza categoria

Avvocato in Modena.

Related Articles

0 Comment