L’illecito amministrativo commesso in buona fede: l’errore di fatto o di diritto scusabile


In tema di illecito amministrativo, l’esimente della buona fede, intesa come errore sulla liceità del fatto, rileva come causa di esclusione della responsabilità amministrativa solo quando risulti che il trasgressore non sia stato negligente o imprudente, ossia che abbia fatto tutto quanto possibile per osservare la legge, onde nessun rimprovero possa esserg [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

L. n. 689 del 1981 (Legge depenalizzazione)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.