Il riconoscimento dei vizi esonera dall’onere di denuncia, anche se fatto a terzi?


Per il riconoscimento dei vizi della cosa da parte del venditore – che, ai sensi dell’art. 1495 cc co. 2, esime il compratore dalla necessita della denuncia – non è richiesta una manifestazione negoziale rivolta al compratore, ma è sufficiente una manifestazione di verità o di scienza, che può avvenire in maniera espressa o per facta concludent [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Della vendita (artt. 1470-1547 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment