Esecuzione tributaria su cartella esattoriale: l’impugnazione dell’estratto di ruolo è inammissibile

L’impugnazione dell’estratto di ruolo (che costituisce la riproduzione della parte del ruolo relativa alle pretese creditorie azionate con la cartella esattoriale e contiene gli elementi essenziali per identificare la persona del debitore, la causa e l’ammontare della pretesa creditoria) è inammissibile per l’assoluta mancanza di interesse (art. 100 cpc), trattandosi di mero atto interno all’Amministrazione finanziaria, quindi privo di effetti nella sfera del destinatario. (...)

Contenuti riservati agli utenti registrati. Effettuare il login

(04) Titolo IV - Dell'esercizio dell'azione (artt. 99-111 cpc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.