Il disconoscimento non costituisce mezzo processuale idoneo a dimostrare l’abusivo riempimento del foglio in bianco

Il disconoscimento non costituisce mezzo processuale idoneo a dimostrare l’abusivo riempimento del foglio in bianco, sia che si tratti di riempimento absque pactis, sia che si tratti di riempimento contra pacta, dovendo, invece, essere proposta la querela di falso, se si sostenga che nessun accordo per il riempimento sia stato raggiunto dalle parti, e dovendo […]

Read More &#8594

Le espressioni di stile non impediscono il riconoscimento tacito della sottoscrizione

Affinchè non si determinino gli effetti del riconoscimento tacito della sottoscrizione, l’art. 214 cpc esige che l’eccipiente sia “tenuto a negare formalmente la propria sottoscrizione”. L’atto processuale nel quale il disconoscimento si concreta deve essere tale che si possa desumere con certezza la negazione dell’autenticità della sottoscrizione stessa. Tribunale di Modena (Masoni), sentenza n. 442 […]

Read More &#8594

Danno causato da fauna selvatica: risponde la Provincia o la Regione (ex art. 2043 cc o art. 2052 cc)?

Alla luce della più recente giurisprudenza di legittimità, deve ritenersi che dei danni provocati da animali selvatici a persone o a cose è responsabile, ai sensi dell’art. 2052 cc (e non ex art. 2043 cc), la Regione (e non la Provincia), cui pertanto deve attribuirsi la legittimazione passiva rispetto alle domande risarcitorie del danneggiato. Tribunale […]

Read More &#8594