Responsabilità dell’avvocato: un colpevole inadempimento professionale non è idoneo ex se a giustificare il risarcimento del danno

La responsabilità professionale dell’avvocato presuppone la prova del danno e del nesso causale tra condotta del professionista e pregiudizio del cliente. L’affermazione della responsabilità per colpa professionale implica, inoltre, una valutazione prognostica positiva circa il probabile esito favorevole dell’azione giudiziale che avrebbe dovuto essere proposta e diligentemente eseguita. Di talché non è sufficiente il solo […]

Read More &#8594

Responsabilità professionale dell’avvocato: l’assenza all’udienza

Nel giudizio di responsabilità civile dell’avvocato, la mancata partecipazione alle udienze dovuta a negligenza professionale è un caso emblematico del mancato svolgimento di una delle attività tipiche della professione forense, con conseguente responsabilità per inadempimento del mandato professionale allorché, se l’attività dovuta fosse stata correttamente e tempestivamente compiuta, l’esito del processo per il cliente sarebbe […]

Read More &#8594

I presupposti della responsabilità professionale dell’avvocato per omesso svolgimento di un’attività

In tema di responsabilità professionale dell’avvocato per omesso svolgimento di un’attività da cui sarebbe potuto derivare un vantaggio personale o patrimoniale per il cliente, la regola della preponderanza dell’evidenza o del “più probabile che non”, si applica non solo all’accertamento del nesso di causalità fra l’omissione e l’evento di danno, ma anche all’accertamento del nesso […]

Read More &#8594