Procedimento monitorio: l’assegno o la cambiale possono essere fatti valere come promessa di pagamento anche in copia

Ove l’azione cartolare sia preclusa da nullità o prescrizione (nella specie: assegno nullo perché privo dell’indicazione del luogo di emissione), il relativo titolo di credito può essere fatto valere come promessa di pagamento, e ciò quand’anche sia fatto prodotto soltanto in copia (non disconosciuta), non sussistendo in tal caso il rischio del contemporaneo esperimento, da […]

Read More &#8594