Il singolo condomino può aprire nel muro comune un varco per accedere alla propria abitazione?

L’apertura di varchi nel muro perimetrale di un condominio, da parte di un condomino (comproprietario), è legittima quando questi tragga un’utilità aggiuntiva, rispetto agli altri condomini, senza impedire ad essi la prosecuzione dell’esercizio dell’uso del muro e non dia luogo alla costituzione di una servitù (che richiederebbe il consenso di tutti i condomini). Infatti, il […]

Read More &#8594

Condominio: quando si verifica la violazione del decoro architettonico?

Per decoro architettonico del fabbricato, ai fini della tutela prevista dall’art. 1120 cc, deve intendersi l’estetica data dall’insieme delle linee e delle strutture ornamentali, che costituiscono la nota dominante ed imprimono alle varie parti dell’edificio, nonché all’edificio stesso nel suo insieme, una sua determinata, armonica fisionomia. Pertanto, la violazione del decoro architettonico si verifica non […]

Read More &#8594

Condominio: la sostituzione della delibera assembleare nel frattempo impugnata

In tema di condominio, la sostituzione della delibera impugnata con altra adottata dall’assemblea in conformità della legge, facendo venir meno la specifica situazione di contrasto fra le parti, determina la cessazione della materia del contendere, rimanendo affidata soltanto la pronuncia finale sulle spese ad una valutazione di soccombenza virtuale Tribunale di Modena (Sartini), sentenza n. […]

Read More &#8594

Assemblea condominiale non convocata correttamente: l’amministratore deve risarcire i danni per le spese legali della vittoriosa impugnazione della relativa delibera?

È compito dell’assemblea condominiale, e per essa del suo presidente, controllare la regolarità degli avvisi di convocazione e darne conto tramite verbalizzazione, sulla base dell’elenco degli aventi diritto a partecipare alla riunione eventualmente compilato dall’amministratore (elenco che può essere a sua volta allegato al verbale o inserito tra i documenti conservati nell’apposito registro), trattandosi di […]

Read More &#8594

Le tabelle millesimali sono requisito di validità delle delibere condominiali che siano espressione di un valore minimo dell’edificio

In tema di condominio, le tabelle millesimali costituiscono strumento necessario per valutare il requisito di validità delle deliberazioni per le quali sia richiesto che siano espressione di tanti condomini che rappresentino un certo valore dell’edificio (nella specie, 2/3). Tribunale di Modena (Di Pasquale), sentenza n. 570 del 7 aprile 2021

Read More &#8594