Azione di simulazione: il rapporto di parentela tra le parti non basta a soddisfare l’onere della prova


Secondo le norme generali in materia di distribuzione dell’onere della prova, chi agisce per ottenere la dichiarazione di simulazione del contratto o dell’atto di donazione ha l’onere di dimostrare la sussistenza dell’accordo simulatorio, ovvero di provare le controdichiarazioni con cui le parti hanno manifestato una volontà effettiva divergen [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(01) Capo I - Disposizioni generali (artt. 2697-2698 cc), (10) Capo X - Della simulazione (artt. 1414-1417 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment