La ripetizione dei canoni pagati in misura superiore a quella dovuta per legge o contratto


Il conduttore che dimostri di aver corrisposto al locatore un canone maggiore di quello previsto dal contratto o dalla legge, ha diritto di ripetere quell’esubero ai sensi dell’art. 2033 cc, in quanto indebitamente percepito dal locatore, oltre interessi al saggio legale da ogni singolo pagamento, stante la mala fede dell’accipiens. [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

Senza categoria

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment