Il valore probatorio degli allegati PEC

Al documento informatico allegato ad una pec si applicano:a) il principio generale di validità probatoria dei documenti informatici (art. 20, co.1, CAD);b) il principio per cui la corrispondenza tra la copia informatica e l’originale si presume in mancanza di disconoscimento espresso (art. 22, co.3, CAD);c) il principio per cui il disconoscimento ex art. 2712 cc […]

Read More &#8594

La PEC attribuisce anche data certa al suo contenuto

Lo strumento della posta elettronica certifica può rilevare anche ai fini della prova della data di una scrittura privata nei confronti dei terzi ivi allegata, secondo quanto previsto dalla vigente disciplina in materia di prove documentali (art. 2704 cc). Infatti, l’invio tramite pec di un documento che per legge deve avere “data certa” rappresenta una […]

Read More &#8594

Le clausole vessatorie di un atto pubblico non richiedono specifica approvazione

Le clausole inserite in un contratto stipulato per atto pubblico, ancorché si conformino alle condizioni generali poste da uno dei contraenti ex art. 1341 cc, non possono considerarsi vessatorie, sicché non necessitano di specifica approvazione. Tribunale di Modena (Grandi), sentenza n. 1349 del 5 ottobre 2021 NOTA:In senso conforme, Tribunale di Modena (Salvatore), sentenza n. […]

Read More &#8594

Il disconoscimento della conformità della copia all’originale non può essere generico né preventivo

L’onere, stabilito dall’art. 2719 cc, di disconoscere espressamente la copia fotografica (o fotostatica) di una scrittura, con riguardo sia alla conformità della copia al suo originale, che alla sottoscrizione o al contenuto della scrittura stessa, implica che il disconoscimento sia fatto in modo formale e specifico, con una dichiarazione che contenga una non equivoca negazione […]

Read More &#8594

L’efficacia probatoria della fattura commerciale

La fattura commerciale, avuto riguardo alla sua formazione unilaterale ed alla funzione di far risultare documentalmente elementi relativi all’esecuzione del contratto, si inquadra tra gli atti giuridici a contenuto partecipativo, consistendo nella dichiarazione indirizzata all’altra parte di fatti concernenti un rapporto già costituto. Ne consegue che i registri delle fatture, nonché le fatture stesse possono […]

Read More &#8594