Immissioni intollerabili: le azioni a tutela del danneggiato

Laddove le immissioni superino la normale tollerabilità (art. 844 cc), il proprietario del fondo che le subisce può esperire un’azione a contenuto inibitorio onde ottenere la cessazione delle propagazioni: trattasi di una tipica actio in rem che rientra nel paradigma delle azioni negatorie predisposte a difesa del diritto di proprietà e tendenti a far accertare […]

Read More &#8594

L’art. 873 cc regola le sole distanze tra costruzioni, e non già tra costruzioni e altrui confine

L’art. 873 cc regola le sole distanze tra costruzioni, e non già tra costruzioni e altrui confine: la norma non è suscettibile di applicazione estensiva a tale ulteriore e distinta fattispecie, tenuto conto dell’eccezionale invasività del rimedio posto a presidio della sua violazione, ossia la riduzione in pristino. Tribunale di Modena (Bolondi), sentenza n. 420 […]

Read More &#8594

Immissioni intollerabili provenienti da fondo locato

In tema di azione personale di risarcimento del danno da immissioni (intollerabili) ai sensi dell’art. 844 cc, va riconosciuta la legittimazione passiva del proprietario del fondo da cui provengono le immissioni stesse, ancorché queste derivino solo dalle particolari modalità di uso del fondo da parte del conduttore del medesimo, quando sussiste il nesso oggettivo di […]

Read More &#8594

Immissioni intollerabili: i rilievi fonometrici non vanno preavvisati (per evitare di falsare i risultati)

L’attività di rilevazione delle infrazioni ai limiti massimi delle emissione sonore non abbisogna della comunicazione di avvio del procedimento, in quanto la previa instaurazione del contraddittorio con gli interessati potrebbe falsare i risultati della rilevazione stessa. Tribunale di Modena (Focaccia), sentenza n. 1646 del 21 dicembre 2020

Read More &#8594

Le reti anti-cimice installate per finalità agricole non rilievano ai fini della distanza tra costruzioni

Le reti anti-cimice installate per finalità agricole non assumono rilievo ai fini della normativa sulla distanza tra costruzioni in quanto non sviluppano volumetrie e non sono idonee a creare intercapedini pregiudizievoli alla sicurezza ed alla salubrità del godimento della proprietà fondiaria. Tribunale di Modena (Castagnini), sentenza n. 1188 del 13 ottobre 2020

Read More &#8594