Agente di commercio e vincolo di esclusiva: quando sussiste violazione del divieto di concorrenza


Il preponente può recedere per giusta causa dal contratto di agenzia ove l’agente violi il divieto di concorrenza, la quale sussiste non solo quando vi è assoluta identità dei prodotti (condizione sufficiente, ma non necessaria), ma anche quando, ferma restando l’appartenenza dei prodotti al medesimo genus, l’attività dell’agente [...]

Contenuti riservati agli utenti registrati: crea un account oppure effettua il login.

(10) Capo X - Del contratto di agenzia (artt. 1742-1753 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment