Contabilità semplificata e bancarotta fraudolenta documentale

Non merita accoglimento la tesi secondo la quale l’aver scelto l’opzione della contabilità semplificata avrebbe esonerato gli imputati dalla tenuta della contabilità. L’insegnamento della giurisprudenza di legittimità consente di affermare che, in tema di reati fallimentari, il regime tributario di contabilità semplificata, previsto per le cosiddette imprese minori, non comporta l’esonero dall’obbligo di tenuta dei […]

Read More &#8594

NE BIS IN IDEM – PROCEDIMENTO PENALE E PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

In generale, la giurisprudenza costituzionale e quella di legittimità hanno registrato il portato della evoluzione di noto arresto “nomofilattico” intervenuto in ambito CEDU [Grande Camera della CEDU del 15/11/2016 emessa in caso A e B contro NORVEGIA], riconoscendo che il bis in idem non è integrato allorchè il procedimento penale e quello amministrativo procedano in […]

Read More &#8594

Responsabilità dell’appaltatore per l’infortunio al dipendente dell’impresa subappaltatrice

Deve essere esclusa la responsabilità dell’appaltatore per l’infortunio occorso al dipendente dell’impresa subappaltatrice quando non emergano violazioni immediatamente rilevabili di misure di carattere generale ed, al contrario, le violazioni emerse ricadano in un ambito specialistico che il commettente aveva rimesso alla gestione di un’impresa esterna specializzata, rispetto alla scelta della quale siano esclusi profili di […]

Read More &#8594

PENE ACCESSORIE E CONTINUAZIONE NEI REATI DI CUI AL D.L.VO 74/2000

In caso di reati in continuazione tra loro unificati dal vincolo della continuazione la durata della pena accessoria, secondo il criterio fissato dall’art. 37 c.p. va determinata con riferimento alla pena principale inflitta per la violazione più grave, con l’eccezione dell’ipotesi di continuazione fra reati omogenei, nella quale l’identità dei reati unificati comporta necessariamente la […]

Read More &#8594