La compensazione tra i saldi di vari conti correnti non è revocabile

Deve ritenersi ammissibile ex art. 1853 cc e art. 56 LF la compensazione tra i saldi attivi e passivi di vari rapporti di conto corrente in essere tra banca e cliente in ipotesi di giroconto da un rapporto con saldo attivo ad un altro conto ancora aperto ma con saldo passivo, di talché l’estinzione del debito con tali modalità non è un pagamento revocabile ex art. 67 LF.

Tribunale di Modena (Salvatore), sentenza n. 1965 del 4 dicembre 2018

(04) Capo IV - Dei modi di estinzione delle obbligazioni diversi dell'adempimento (artt. 1230-1259 cc), (17) Capo XVII - Dei contratti bancari (artt. 1834-1860 cc)

Avvocato in Modena.

Related Articles

0 Comment