Diritto di prelazione e sentenza ex art. 2932 cc: quid juris?

L’accoglimento della domanda ex art. 2932 cc non è impedito dall’eventuale diritto di prelazione sul bene da parte di un terzo (nella specie, il Ministero dei Beni culturali), dovendo piuttosto emanarsi sentenza sospensivamente condizionata al mancato esercizio della prelazione con contestuale divieto di consegna del bene fino allo spirare del termine per l’eventuale esercizio della prelazione stessa da parte dell’avente diritto. (...)

Contenuti riservati agli utenti registrati. Effettuare il login


(01) Capo I - Disposizioni generali (artt. 2740-2744 cc), (02) Capo II - Dell'esecuzione forzata (artt. 2910-2933 cc)

Avvocato in Modena

Related Articles

0 Comment