Gli impianti eolici sono esenti dall’ICI

Siccome gli impianti eolici hanno carattere di pubblico interesse e di pubblica utilità ai sensi dell’art. 1 della L. n. 10/1991 e poiché l’inclusione di un immobile nella categoria catastale E dipende non dalla redditività del cespite ma dalla sua specifica destinazione, il parco eolico – che costituisce una vera e propria priorità pubblicistica – […]

Read More &#8594

Termine quinquennale per la presentazione della dichiarazione integrativa finalizzata al rimborso del credito di imposta

Se il contribuente ha pagato un’imposta in misura maggiore del dovuto per errore nella redazione della dichiarazione (modello UNICO), può presentare dichiarazione integrativa che, se finalizzata ad utilizzare il credito di imposta in compensazione, deve essere presentata, ai sensi dell’art. 2, co. 8 bis, del D.P.R. n. 322/1998, entro il termine previsto per la dichiarazione […]

Read More &#8594

L’esercizio di un’attività diversa da quella contemplata dall’oggetto sociale non preclude la detraibilità dell’IVA purché i costi siano inerenti

Non è preclusa la detraibilità dell’IVA pagata nell’esercizio di un’attività imprenditoriale diversa da quella prevista nell’oggetto oggetto sociale purché i costi siano inerenti all’attività svolta nel senso che tra la natura e la qualità degli acquisiti dai quali si genera il credito IVA e la natura e la qualità dei ricavi da cui sorge il […]

Read More &#8594

Attribuzione della rendita catastale: spartiacque temporale tra efficacia retroattiva ed efficacia costitutiva

In base all’art. 74 della L. n. 342/2000, la rendita catastale ha carattere retroattivo – cioè esplica efficacia fin dalla sua messa in atti senza necessità della notificazione al contribuente – per le rendite assegnate sino al 31 dicembre 1999; viceversa, per le rendite attribuite dopo il primo gennaio 2000, la rendita catastale ha natura […]

Read More &#8594

Non è soggetto all’IRAP il professionista che esercita nello studio di cui non è titolare

Siccome l’IRAP è un’imposta che assoggetta a tassazione una capacità contributiva impersonale, basata sulla capacità produttiva che deriva dalla combinazione di uomini, macchine, materiali, ecc., e quindi esprime una capacità contributiva autonoma, reale, separata dalla capacità contributiva personale propria del singolo contribuente, non sono soggetti passivi ai fini IRAP i professionisti che: a) sono  inseriti […]

Read More &#8594