La locazione nulla per difetto di forma scritta non legittima la tutela possessoria

Il contratto di locazione, privo di forma scritta è nullo (art. 1, 4° comma, l. n. 431 del 1998) ed è perciò inidoneo ad attribuire una detenzione qualificata tutelabile ai sensi dell’art. 1168, 2° comma, c.c.

Tribunale di Modena (Masoni R.), ordinanza del 5 febbraio 2011

Pubblicato da

Juri Rudi

Avvocato in Modena.