L’amministrazione di sostegno non deve essere strumentalizzata dai Servizi Sociali e/o di Salute Mentale

La procedura dell’Amministrazione di sostegno non deve essere strumentalizzata dai Servizi Sociali e/o di Salute Mentale che volessero in tal modo ottenere l’esonero dalle attività di assistenza cui sono istituzionalmente deputati, sicché in difetto di particolari esigenze patrimoniali e della persona, le relative problematiche devono trovare organica e naturale gestione da parte dei predetti pubblici organismi.

Tribunale di Modena, Giud. Tutelare R. Masoni, decreto 10 maggio 2017

NOTA:
In arg. cfr. pure Tribunale di Modena, Giud. Tutelare Dott. Stanzani G., decreto 6 agosto 2009 nonché Tribunale di Modena, Giud. Tutelare Dott. Stanzani G., decreti 5 marzo-6 luglio 2009.

Pubblicato da

Juri Rudi

Avvocato in Modena.