«

»

mar 15

Stampa Articolo

Azione revocatoria: l’interruzione del termine di prescrizione quinquennale

In tema di azione revocatoria ex art. 2901 cc, sussiste litisconsorzio necessario tra terzo acquirente e debitore. Conseguentemente, la notifica dell’atto di citazione effettuata dall’attore (creditore in revocatoria) nei confronti di una delle parti tempestivamente, ossia entro il termine di prescrizione quinquennale di cui all’art. 2903 cc, produce un valido effetto interruttivo della predetta prescrizione anche nei confronti dell’altro.

Permalink link a questo articolo: http://www.giurisprudenzamodenese.it/?p=2138