«

»

dic 19

Stampa Articolo

Sul decreto ingiuntivo definitivo

L’efficacia di giudicato del decreto ingiuntivo non opposto tempestivamente non viene meno per la semplice proposizione di opposizione tardiva ex art. 650 cpc, così come il passaggio in giudicato del decreto ingiuntivo non è impedito -o revocato- dalla sua impugnazione attraverso la revocazione straordinaria o l’opposizione di terzo (art. 656 cpc), che sono per loro natura proponibili nei confronti di sentenze passate in giudicato.
Trib. Modena, Giud. Dott. Cifarelli M., 16 febbraio 2007

Permalink link a questo articolo: http://www.giurisprudenzamodenese.it/?p=1660